In Corea il tram elettrico è senza fili

 

 

In Corea il tram elettrico è senza fili

Non è assolutamente fantascienza, ma realtà: a Seoul, capitale della Corea, dopo una sperimentazione di oltre un anno, dal 19 luglio scorso è in funzione il primo tram elettrico wireless, cioè che ricarica le batterie utilizzando i campi magnetici generati da speciali cavi elettrici interrati a cinque centimetri sotto il percorso e che converte la corrente magnetica in energia elettrica per l'alimentazione e il proprio funzionamento.
Al momento sono tre gli Electric Elephant Tram (questo il buffo nome dato al mezzo che può trasportare fino a 97 passeggeri ed è in grado di raggiungere la velocità di 40 km/h) in funzione sulla linea del Seoul Grand Park, ma la società locale dei trasporti e il Comune della capitale coreana prevedono che ben presto su tutta la linea del parco saranno messi in funzione solo questi tipi di veicoli e che, a seguire, anche tutti gli altri mezzi pubblici della metropoli verranno sostituiti con gli "eco-elefanti elettrici".





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: tram elettrico senza fili, Electric Elephant Tram, mobilità sostenibile, Seoul Grand Park, tram wireless

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons