Il primo notebook alimentato solo dal sole

 

 

Il primo notebook alimentato solo dal sole

Fino ad oggi, almeno nell'ambito dei computer, abbiamo visto solo accessori e componenti esterni ad energia solare che ne prolungano la durata operativa della batteria e, dunque, del funzionamento.
Fino ad oggi, appunto, perché un industrial designer italiano, Andrea Ponti, ha realizzato il primo notebook alimentato esclusivamente dal sole.
Il computer portatile si chiama Luce, è realizzato in policarbonato trasparente ed è dotato di due pannelli fotovoltaici (uno sul coperchio dietro il monitor e l'altro sulla tastiera touchscreen) che gli permettono di catturare la luce del sole e trasformarla in energia senza bisogno di batterie o altri accumulatori.
Dal design minimalista, ma al tempo stesso estremamente raffinato ed elegante, Luce pesa meno di due chilogrammi.
Peccato solo che non si sappia ancora se e quando entrerà in produzione: purtroppo sono ancora tante le incognite e le problematiche da risolvere come, ad esempio, la necessità di una fonte di luce costante per rimanere operativo.
In ogni caso è un altro passo in avanti nello sfruttamento dell'energia pulita del sole per cui speriamo che prima o poi questo interessantissimo progetto diventi una concreta realtà.
Intanto, comunque, Apple ha appena depositato un brevetto per catturare la luce esterna per illuminare un monitor, a dimostrazione che qualcosa si sta muovendo...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: energia solare, computer, Luce, Andrea Ponti, pannelli fotovoltaici, notebook

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons