Il più grande impianto fotovoltaico di Londra su un ponte ferroviario

 

 

Il più grande impianto fotovoltaico di Londra su un ponte ferroviario

Un ponte ferroviario in stile vittoriano nel cuore della city londinese, il Blackfriars Bridge, costruito nel 1886 durante l'età dei treni a vapore, diventerà il più grande impianto solare della capitale britannica e, con ogni probabilità, anche del mondo mai montato prima su un ponte.
Dopo la sua installazione, la vicina stazione di Blackfriars disporrà di 16.000 pannelli solari disposti su una superficie di 6.000 metri quadrati che le saranno utili per la produzione della metà dell'energia elettrica necessaria per il terminal, dall'illuminazione al riscaldamento, agli stessi servizi per il controllo del traffico ferroviario.
Al momento i pannelli entrati in funzione sono 4.400, ma, una volta che i lavori di ammodernamento e di installazione saranno terminati, l'impianto solare produrrà la bellezza di 900.000 kWh ogni anno che, in combinazione con le altre misure di risparmio energetico come il sistema di raccolta dell'acqua piovana o i tubi per la canalizzazione della luce solare (che garantiranno un'illuminazione naturale all'interno della stazione), la Blackfriars Station di Londra sarà una stazioni ferroviarie più efficienti al mondo dal punto di vista energetico.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: impianto fotovoltaico ponte Blackfriars Bridge, indipendenza energetica strutture pubbliche, pannelli fotovoltaici stazione ferroviaria

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons