Il grattacielo ecofriendly di Istanbul

 

 

Il grattacielo ecofriendly di Istanbul

In effetti immaginare un grattacielo come una struttura ecofriendly può sembrare un controsenso, ma si sa: i tempi cambiano e con essi anche i modi di costruzione di un edificio così imponente.
Almeno questo è quanto sta dietro il progetto dello Sapphire, il grattacielo che sorge nel centro di Istanbul e che è il più alto edificio residenziale d'Europa ed il 97° edificio più alto del mondo.
Nonostante il fatto che si tratta di un grattacielo, il progetto ha un sentimento umano con infrastrutture rispettose dell'ambiente come i giardini verticali ventilati naturalmente.
La facciata è costituita da due gusci indipendenti, mentre le pareti interne sono protette a loro volta da un guscio esterno.
Ovviamente tutto lo stabile adotta sistemi energetici d'avanguardia a garanzia di bassi consumi.
Tutti gli appartamenti dispongono di balconi o ampi ponti e giardini, che offrono un ambiente naturale e accogliente per i residenti dei piani più alti che beneficiano anche di uno spettacolare panorama a 360 gradi sulla città di Istanbul.
Un'altra caratteristica "umana" di Sapphire sono le aree di ricreazione collocate ogni nove piani in trovano spazio un campo da mini golf con una vista mozzafiato sul Bosforo, una piscina di 60 metri che domina le foreste di Istanbul e una sala d'arte e incontro, il tutto per offrire ai fortunati abitanti di questo grattacielo una qualità di vita eccezionale.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons