Il casco per ciclisti è fatto di carta e costa meno di 2 dollari

 

 

Il casco per ciclisti è fatto di carta e costa meno di 2 dollari

Incredibile ma vero: un team di studenti del Royal College of Art di Londra (Regno Unito) è riuscito a produrre un casco per ciclisti davvero sorprendente non solo per la sicurezza che garantisce a chi lo indossa, ma perché è costruito interamente in… carta riciclata!
Avete letto bene: Tom Gottelier, Bobby Petersen e Thomas Ed solo riciclando della comunissima carta e impastandola senza utilizzare colla o altri additivi chimici sono riusciti ad ottenere un caschetto protettivo per ciclisti totalmente biodegradabile e che costa (udite bene) la bellezza di 1,5 dollari.
Un'idea che potrebbe avere un grande futuro soprattutto se la si vede applicata nell'ambito dei bike sharing visto che molti degli utilizzatori di questo tipo di servizio molto spesso non indossano una benché minima protezione.
Questo perché se va bene condividere una bicicletta con altre persone, non si può dire (e fare) altrettanto indossando un casco in cui magari qualcun altro ha sudato.
Con il loro incredibile elmetto fatto di carta riciclata si potrebbe invece ovviare a questo inconveniente igienico-sanitario garantendo anche maggiore sicurezza ai ciclisti, fatto che assolutamente non stona visto che sono proprio loro ad avere spesso la peggio in caso d'incidente con i veicoli.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: casco ciclisti carta riciclata, casco carta riciclata, casco bike sharing

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons