Il 2014 l'anno più caldo dal 1880

 

 

Il 2014 l'anno più caldo dal 1880

Secondo gli scienziati del NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) e della NASA (l'agenzia spaziale americana) il 2014 si è contraddistinto come l'anno più caldo dal 1880, ovvero da quando le temperature vengono registrate in modo sistematico.
Le cause? Per i ricercatori non vi è ombra di dubbio: le emissioni di gas serra imputabili all'uomo.
La NASA sottolinea come "i 10 anni più caldi mai registrati si sono verificati tutti, con l'eccezione del 1998, a partire dal 2000".
"Questa tendenza di lungo periodo, da una parte, e il record negativo del 2014 come anno più caldo della storia, dall'altra, - ha detto John Grunsfeld, Amministratore associato dello Science Mission Directorate della NASA – rafforzano l'importanza per la nostra Agenzia di studiare la Terra come un sistema nel suo insieme, in particolare per capire il ruolo e gli impatti dell'attività umana".
Dal 1880 la temperatura media terrestre è salita di circa 0,8 gradi centigradi, una tendenza largamente spinta dall'incremento di anidride carbonica e da altre emissioni umane nell'atmosfera del Pianeta.
E difatti la maggior parte di questo innalzamento delle temperature è avvenuta negli ultimi tre decenni.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: record temperature terra dal 1800, aumento temperature pianeta, aumento temperatura terrestre

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons