I Paesi più sostenibili? Svezia al primo posto, Italia solo al ventesimo

 

 

I Paesi più sostenibili? Svezia al primo posto, Italia solo al ventesimo

A guidare la classifica a livello mondiale dei Paesi più sostenibili su un totale di oltre 200 Nazioni organizzate in 40 macro regioni, c'è per il 2013 la Svezia, seguita da Norvegia e Svizzera.
Il nostro Paese, invece, si piazza solo al ventesimo posto superando, a livello europeo, solo Polonia, Spagna, Portogallo e Grecia.
A rilevarlo la Fondazione ENI Enrico Mattei che nel 2009 ha sviluppato un indice di sostenibilità, l'unico indice aggregato che consente di analizzare l'effetto di politiche sociali, economiche e ambientali sulla sostenibilità futura dei vari paesi nel mondo.
In linea generale, i paesi più sostenibili hanno un Prodotto Interno Lordo (PIL) pro capite maggiore, ma con alcune notevoli eccezioni: prima fra tutte gli Stati Uniti che si piazzano solo al 27° posto a causa del loro importante consumo energetico e la Cina (al 35° posto), protagonista negli ultimi anni di una forte crescita economica ma di un altrettanto crescente deterioramento dell'ambiente.
Tornando all'Italia, il risultato non certo brillante è dovuto soprattutto alla scarsa performance delle componenti economiche e sociali, largamente al di sotto della media europea, mentre la perfomance ambientale è in linea con il resto d'Europa.
Ma a preoccupare il possibile scenario futuro: a causa della persistente stagnazione economica e dei modesti investimenti in innovazione tecnologica in chiave eco-friendly, da qui al 2030 probabilmente l'Italia non potrà avanzare di molto nella classifica mondiale dello sviluppo sostenibile.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: paesi sostenibili, nazioni sostenibili, classifica paesi sostenibili, sostenibilità ambientale

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons