H2pia la citta' ad idrogeno

 

 

H2pia la citta' ad idrogeno

Proviamo ad immaginare una città senza centrali elettriche, un luogo completamente autosufficiente dal punto di vista energetico, alimentato da energie rinnovabili come sole, vento e mare. Sembra un'utopia e in parte la è. Il progetto danese che porta il nome H2pia (dall'unione del simbolo chimico dell'idrogeno H2 con la parola utopia) prevede la costruzione di una città pulita, con appartamenti, negozi, uffici, strade e auto alimentate ad idrogeno. Tutta l'energia fornita dalla natura verrà accumulata in una centrale e da qui distribuita alle varie utenze. Oppure, per chi deciderà di vivere immerso nella natura, è previsto un sistema autonomo di produzione di energia.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons