Gusto e ambiente: il clima muta anche il sapore dei cibi

 

 

Gusto e ambiente: il clima muta anche il sapore dei cibi

A causa dell'innalzamento delle temperature medie che sono aumentate di due gradi nel corso degli ultimi 80 anni, i coltivatori della regione indiana di Assam, dove si concentra la produzione di tè scuro, sono in allarme perchè con l'alto tasso di umidità delle ultime stagioni si è perso il 55% della produzione e anche parte della qualità in particolare per quanto riguarda il gusto aromatico.

Il problema è davvero serio perchè l"India è il primo produttore di tè al mondo e il solo stato di Assam, pilastro di queste coltivazioni, nel 2007 produceva 564 000 tonnellate, mentre nel 2009 ne ha prodotte 487000, scendendo a 460000 nel 2010. Un calo che Mridul Hazarika, direttore dell'Associazione di ricerca sul tè (TRA) che però non è l'unico guaio: a preoccupare, infatti, è anche la perdita di gusto del tè di Assam, conosciuto per il suo sapore deciso e forte.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: alimentazione biologica, alimenti biologici, prodotti biologici, bio, agricoltura biologica, ecologia, ambiente, km zero, ogm

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons