Grazie a Google Earth scovata una discarica abusiva con 250 mila pneumatici usati

 

 

Grazie a Google Earth scovata una discarica abusiva con 250 mila pneumatici usati

Il luogo del misfatto è la Contea di Calhoun nelle zone rurali del South Carolina (Stati Uniti) dove tale George Fontella Brown ha deciso di abbandonare, abusivamente si capisce, in un terreno tra l'altro non suo la bellezza di 250 mila gomme usate.
Fin qui forse niente di che (si fa per dire visto che da noi in Italia è cosa tristemente diffusa), ma il fatto sensazionale di questa storia è che la discarica a cielo aperto è stata rintracciata dal proprietario del terreno un giorno che voleva guardarlo dall'alto grazie ai satelliti di Google Earth e oltre agli alberi ha trovato anche un'impressionante catasta di pneumatici usati!
Non è uno scherzo e avete letto bene: il misfatto è stato scoperto grazie a quel non proprio riservato servizio di Google che ci mostra sul computer ogni angolo (anche quello più nascosto) del nostro Pianeta.
Ma ancor più sensazionale è cosa sta accadendo a Mister Brown perché, se fino a poco tempo fa poteva andare incontro ad una semplice ammenda di poche centinaia di dollari, ora dopo che il caso è stato assunto direttamente dal Dipartimento della Sanità e Controllo Ambientale il delinquente ambientale rischia di dover risarcire lo Stato con migliaia di dollari e di passare in carcere fino a un anno.
È proprio il caso di dirlo forte: tempi duri (almeno all'estero) per gli inquinatori e i criminali dell'ambiente.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: inquinamento ambientale, discarica abusiva, discarica pneumatici automobili

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons