Gli investimenti in energie rinnovabili hanno superato quelli per i combustibili fossili

 

 

Gli investimenti in energie rinnovabili hanno superato quelli per i combustibili fossili

Ottime notizie sul fronte delle energie pulite: stando a Bloomberg New Energy Finance per la prima volta nella storia gli investimenti in progetti per lo sfruttamento delle fonti rinnovabili d'energia hanno superato quelli per le centrali elettriche a combustibili fossili.
Per essere chiari, nel corso del 2010 a fronte di 157 miliardi di dollari investiti in nuove centrali a gas naturale, petrolio o carbone, ne sono stati utilizzati 187 (sempre di miliardi di dollari) per la costruzione di impianti per le energie rinnovabili.
Nonostante, dunque, la crisi economica sia davvero pesante, l'aumento degli investimenti nel settore ha avuto anche il merito di portare da un lato alla caduta dei prezzi delle apparecchiature, dall'altro ad un considerevole aumento della quantità d'energia prodotta con fonti rinnovabili tanto che ora l'energia solare e quella eolica sono diventate molto più competitive rispetto a quella prodotta con centrali a carbone.
Un ruolo decisivo in questa crescita lo hanno avuto indubbiamente le sovvenzioni e i finanziamenti elargiti da quei governi lungimiranti che credono nelle rinnovabili come soluzione per vincere il caro petrolio, ma anche preservare l'ambiente: ben 66 miliardi di dollari è l'entità dei contributi concessi nel corso del 2010.
E in tutto questo noi italiani da che parte stiamo?





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: energie rinnovabili, investimenti impianti energetici puliti, energia pulita

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons