Germania: entro il 2022 stop definito al nucleare

 

 

Germania: entro il 2022 stop definito al nucleare

Svolta storica in Germania: il Governo, dopo che nei giorni scorsi erano trapelate alcune indiscrezioni a riguardo, ha deciso di mettere definitivamente al bando e di chiudere tutte le centrali nucleari presenti sul proprio territorio entro il 2022.
Solo tre impianti resteranno in funzione, ma esclusivamente per fare fronte a eventuali crisi energetiche.
I leader di tutti i partiti si sono riuniti per mettere a punto l'accordo sulla chiusura degli impianti e l'intesa è arrivata al termine di una sessione fiume durata 12 ore che ha visto la partecipazione sia dei leader dei partiti della coalizione, ma in cui sono stati coinvolti anche quelli dell'opposizione (in particolare Socialdemocratici e Verdi).
Non solo: otto dei 17 reattori già spenti dopo la catastrofe di Fukushima non saranno più riattivati.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons