Entro il 2018 un quarto dell'energia mondiale proverrà da fonti rinnovabili

 

 

Entro il 2018 un quarto dell'energia mondiale proverrà da fonti rinnovabili

Davvero positivi i dati diramati dall'Agenzia Internazionale per l'Energia (IEA) secondo cui, entro il 2018, un quarto di tutta l'energia prodotta a livello mondiale proverrà da fonti rinnovabili.
Entro allora le centrali solari e quelle eoliche supereranno in produzione di energia le centrali a gas naturale e forniranno il doppio di energia rispetto a quelle nucleari.
Un importante risultato che passa da due fattori essenziali: il primo il decisivo miglioramento delle tecnologie per sfruttare le fonti alternative; il secondo il conseguente abbattimento dei costi di installazione di questo tipo di centrali.
Ma le buone notizie non termina qui: entro il 2018, il mix totale di energia della Cina (attualmente il Paese più inquinante al mondo) sarà composto per il 40% da energie rinnovabili e sarà in assoluto la percentuale più alta del Pianeta.
Unico neo, secondo l'Agenzia, è che ancora nel 2015 il 65% di energia proverrà dal carbone, in assoluto la fonte di energia più "sporca".





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: energie rinnovabili, Agenzia Internazionale Energia, dati mondiali energie rinnovabili, sviluppo mondiale energie rinnovabili

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons