Energie rinnovabili: entro il 2030, l'eolico coprira' il 22% del fabbisogno mondiale

 

 

Energie rinnovabili: entro il 2030, l'eolico coprira' il 22% del fabbisogno mondiale

Secondo un rapporto pubblicato lo scorso 12 ottobre da Greenpeace International e dal Global Wind Energy Council, l'energia del vento potrà coprire il 12% della domanda globale di energia elettrica al 2020 e fino al 22% entro il 2030. Tra l'altro, il "Global Wind Energy Outlook 2010" sottolinea l'importanza e il ruolo chiave che avrà l'eolico nel soddisfare il crescente bisogno di energia a livello globale, contribuendo anche alla riduzione delle emissioni. Per il 2020 sono previsti mille GW di nuova potenza che comporteranno un risparmio di oltre 1,5 miliardi di tonnellate di anidride carbonica ogni anno. Entro il 2030, grazie all'installazione di 2.300 GW di nuovi impianti, si arriverà intorno ai 34 i miliardi di tonnellate di anidride carbonica risparmiate.

"L'energia eolica contribuirà in maniera determinante alla produzione di energia pulita - dice Steve Sawyer, Segretario generale del GWEC - ma c'è bisogno di un impegno concreto da parte dei Governi".

Inoltre, Greenpeace rileva come, a parte i benefici ambientali, l'energia del vento sia diventata un fattore determinante per la crescita economica grazie alla creazione di 600.000 nuovi posti di lavoro. A tale proposito, infatti, si calcola che, entro il 2030, saranno circa 3 milioni le persone direttamente o indirettamente coinvolte professionalmente nell'eolico. Domenico Belli, responsabile della campagna Energia e Clima di Greenpeace Italia, dice: "Nel corso del 2010, i 600 mila lavoratori dell'industria eolica hanno costruito una nuova turbina eolica ogni trenta minuti, un terzo delle quali in Cina. Entro il 2030, il mercato sarà tre volte più grande di quello odierno arrivando a 202 miliardi di euro d'investimento. Una nuova turbina ogni sette minuti è il nostro obiettivo". A oggi, la Cina rappresenta il primo mercato eolico al mondo oltre ad essere sede delle più importanti industrie del settore.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons