Energie dalla natura: in Italia aumentano le agroenergie

 

 

Energie dalla natura: in Italia aumentano le agroenergie

Nonostante altri settori dell'economia, in Italia, risentano della crisi, le agro energie cioè le energie rinnovabili che coinvolgono l'agricoltura come biocarburanti, biogas, fotovoltaico agricolo sono in crescita. E questo è un segnale positivo se si considera che basta la metà del potenziale di produzione di energie da biomasse agricole per avere a disposizione 4,2 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio (Mtep), che è, secondo una ricerca di Confagricoltura e Nomisma, una quantità sufficiente a coprire tutto il fabbisogno di energia delle imprese agricole (3,2 Mtep) con l'avanzo di 1 Mtep disponibile per la commercializzazione. Mancando però delle chiare linee guida e d'informazione per i potenziali investitori privati e per le amministrazioni pubbliche che devono concedere le autorizzazioni agli impianti, EnergEtica Onlus, associazione che si propone di accompagnare lo sviluppo delle agroenergie, ha pensato di organizzare dei seminari gratuiti sul territorio, per meglio far conoscere la materia. Alcune date: 23 settembre a Gonzaga (Mantova), una delle aree con maggiore vocazione zootecnica e tra le prime nella filiera italiana del biogas; 23 ottobre a Enna; 28 ottobre ad Alessandria dove saranno descritte le prospettive di lavoro per i giovani nell'ambito agroenergetico e le figure professionali chiave per il settore.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons