Energia pulita dalle noci? Si può fare!

 

 

Energia pulita dalle noci? Si può fare!

Produrre energia riciclando i gusci delle noci? Certo che sì!
Ad averci pensato è stato Russ Lester, proprietario della fattoria Dixon Ridge Farms di Sacramento (negli Stati Uniti), il quale, per la sua azienda agricola che produce le rinomate noci della California (rigorosamente biologiche), ha ben pensato di utilizzare appunto i gusci e gli scarti della lavorazione sia per generare elettricità, sia per produrre ottimi fertilizzanti.
Così, grazie ad un generatore Bio-Max che trasforma i gusci di noce in biogas pulito, già oggi la fattoria di Lester produce più energia elettrica di quella di cui ha bisogno e vende l'eccedenza alla rete.
Ma, come accennavamo in precedenza, c'è di più: oltre a soddisfare in toto il proprio fabbisogno energetico, con gli scarti della lavorazione delle noci si producono anche eccellenti fertilizzanti naturali.
Intuito? Fortuna? Solo un astuto modo per farsi pubblicità? Non crediamo proprio visto che la Dixon Ridge Farms era già un modello di fattoria per il risparmio idrico, a riprova di una acuta lungimiranza e una forte una coscienza ambientale.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: produrre energia gusci noci, energia scarti lavorazione noci, fertilizzanti naturali scarti produzione noci, noci California, Dixon Ridge Farms

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons