Eco-novita'

 

 

Eco-novita'

Anche nel settore del biologico si respira aria di novità e si parte già dai termini usati: basta parlare di ecologico o biologico, meglio utilizzare "compatibile", "sostenibile" o "ad impatto zero". E proprio ad impatto zero sono le cucine pensate dall'azienda friulana Valcucine, interamente composte da materiali riciclabili e atossici, quindi amici dell'ambiente. Nella cucina ecocorretta non possono mancare i cibi integrali, orzo, kamut e cereali stanno prendendo sempre più piede, mentre per il riso integrale sono stati notevolmente ridotti i tempi di cottura. Ancora spazio al naturale nelle bibite, con aranciate, limonate e cole totalmente prive di coloranti. Gli "ecomaniaci" possono vestirsi di capi in bio-lino, un materiale non trattato derivato da agricoltura biologica, oppure possono rigenerarsi in una eco-spa, strutturate su pietre e rocce tutte all'insegna del naturale.Prossima tappa per gli eco-ricercatori? Creare un giardino bioenergetico che riesca a sfruttare le sinergie tra i campi elettromagnetici ambientali e quelli delle piante.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons