Eco Impegno: per Bon Jovi il concerto e' a basso impatto ambientale

 

 

Eco Impegno: per Bon Jovi il concerto e' a basso impatto ambientale

Chi lo avrebbe mai pensato che un concerto di medie dimensioni arriva a produrre fino a 110 tonnellate di anidride carbonica? Probabilmente nessuno, ma questo è quanto emerso da alcune ricerche così che, per rendere la propria performance live più ecologica, la rock band Bon Jovi si è esibita a Buenos Aires con uno show a basso impatto ambientale. Nel concerto che ha riunito 45mila persone nello stadio di River Plate è stato, infatti, utilizzato biocombustibile per generare l'energia elettrica.

E qui da noi in Italia? Ci sono solo due precedenti casi di eco concerti: quelli di Jovanotti del 1 giugno 2008 e delle due tappe di Vasco Rossi il 14 e 15 giugno ad Ancona.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons