E se un domani le auto potessero davvero... volare?

 

 

E se un domani le auto potessero davvero... volare?

Quante volte, trovandoci imbottigliati nel traffico, abbiamo immaginato di poter spingere un bottone sulla nostra auto e trasformarla in un aeroplano con cui librarsi in volo lasciando così di stucco gli altri automobilisti?
Orbene, sembra che a questo sogno ci sia qualcuno che stia lavorando sul serio sopra.
Lui si chiama Carl Dietrich e ha fondato negli Stati Uniti Terrafugia l'azienda che ha annunciato di star progettando la prima auto volante della storia.
"Vogliamo qualcosa che sia più sicuro ed economico di una macchina, ma anche più facile da pilotare rispetto ad un aereo e noi crediamo sia possibile".
Dietrich pensa, infatti, ad un veicolo ibrido molto semplice da condurre grazie ad un sofisticato software che permetterebbe la funzione di auto pilota, ovviamente quando in volo.
A quanto pare su questa tecnologia alla Terrafugia stanno lavorando seriamente tanto che un primo test è già stato eseguito a marzo del 2012 presso l'aeroporto di Plattsburgh nello stato di New York.
Non solo: lo scorso agosto un prototipo di auto volante ha completato un giro di prova nel Wisconsin.
Da qui la decisione di sviluppare davvero quella che sarà la TF-X ovvero la prima auto volante della storia.
Come si dice: se son rose fioriranno...

Guarda il video





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: auto volante, prototipo auto volante, Terrafugia, Carl Dietrich, auto ibrida vola

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons