Da oggi l'orto biologico me lo affitto

 

 

Da oggi l'orto biologico me lo affitto

Non importa avere un pezzo di terra da coltivare e non importa neppure saper usare vanga e aratro, perché per i cultori del biologico arriva il primo orto a... distanza.
L'idea è dell'AIAB (l'Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica) che nella campagna laziale di Sabina, nell'Azienda Biologica Le Spinose ha dato il via a questo particolare progetto.
Come funziona? Molto semplice: basta collegarsi al portale www.leverduredelmioorto.it e divertirsi a creare il proprio orto a distanza.
Gli appezzamenti di terreno sono disponibili in dimensioni diverse per adattarsi alla esigenze di tutti: si parte da 16 euro per un orto di 30 metri quadrati e una fornitura settimanale di 3-4 kg di ortofrutta, per arrivare a 34 euro per 11-12 kg di verdure.
Per quantitativi superiori (per ristoranti o Gruppi d'Acquisto Solidale), invece, il prezzo è su richiesta.
"Siamo molto soddisfatti di poter inaugurare questa iniziativa di filiera corta che non solo crea un rapporto diretto tra produttore e consumatore e rappresenta l'ennesimo canale per fruire dei prodotti biologici in garanzia AIAB - ha commentato Andrea Ferrante, Presidente Nazionale dell'Associazione -, ma si inserisce nell'ambito di una tendenza sempre più diffusa: la "rivincita" della campagna sulla città. Mentre infatti e le aree urbane e la crescente cementificazione del territorio sottraggono spazio alla campagna, la campagna torna nelle città. Merito del 25% degli italiani che hanno deciso di coltivare un orto, per quanto di dimensioni limitate, nel giardino di caso, sul terrazzo, o in spazi di verde pubblico messi a disposizione dai Comuni. Una tendenza che si sta ampliando e differenziando sempre più e alla quale contribuiscono ormai in modo importante che gli orti a distanza" .





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: alimentazione biologica, alimenti biologici, prodotti biologici, bio, agricoltura biologica, ecologia, ambiente, km zero, ogm

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons