Da NEC una batteria organica con uno spessore quasi microscopico: appena 0,3 millimetri!

 

 

Da NEC una batteria organica con uno spessore quasi microscopico: appena 0,3 millimetri!

Come sarebbe se il vostro supermegatelefonino oltre ad essere molto più leggero avesse in dotazione batterie in grado durare settimane, forse addirittura mesi, anziché appena qualche giorno?
Bene, sappiate allora che non è né fantasia né fantascienza, perché presto le batterie organiche potrebbero aiutarci a raggiungere questo traguardo.
La riprova ci viene data dalla NEC, una delle aziende leader proprio in questo campo, che dal 2001 sta lavorando allo sviluppo di batterie organiche e che recentemente ha presentato la sua ultima invenzione, una batteria dallo spessore davvero contenuto: appena 0,3 millimetri, qualcosa come meno della metà di una normale batteria, pur mantenendo le stesse prestazioni e la stessa efficienza.
Durante i test, infatti, queste batterie hanno dimostrato di riuscire a mantenere il 75% della loro potenza anche dopo ben 500 cicli di carica e scarica, ovvero gli stessi risultati delle attuali batterie al litio, ma con una piccola grande diversità: la ricarica avviene in appena trenta secondi!
Altro che fantascienza...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: batterie organiche, batteria organica NEC, batteria organica ultrasottile

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons