Cresce negli italiani l'approccio ai temi della sostenibilità

 

 

Cresce negli italiani l'approccio ai temi della sostenibilità

Secondo il 1° Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile realizzato da LifeGate in collaborazione con Eumetra, anche in tempo di crisi è positivo l'approccio degli italiani ai temi della sostenibilità e dimostra atteggiamenti concreti ed effettivi, di consumo e acquisto consapevoli, soprattutto in termini di sostenibilità ambientale.
La ricerca è stata condotta su un campione di 1000 individui e ha analizzato lo stile di vita sostenibile degli italiani in relazione a quattro differenti aree di indagine: livello di conoscenza, atteggiamento, comportamento di consumo e comportamento d'acquisto.
Dal quadro generale emerge che l'approccio degli italiani ai temi della sostenibilità è positivo anche in tempo di crisi (47%) e si rilevano atteggiamenti di consumo e di acquisto consapevoli, ossia orientati alla sostenibilità ambientale, da parte di una quota considerevole della popolazione (23%).
L'analisi registra in particolare come sia il campione in fascia d'età 18-34 anni a manifestare il maggior livello di attenzione a questa tematica (37%), seguito dalla fascia d'età 35-54 anni.
Ma ancora rimangono delle lacune: i risultati dell'Osservatorio, infatti, evidenziano la necessità di maggior informazione e cultura rispetto al concetto generale di sostenibilità, alle sue diverse accezioni e ad uno stile di vita più consapevole.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile, stili di vita sostenibile, indagine rapporto italiani sostenibilità

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons