Con le attuali tecnologie si potrebbe ridurre il fabbisogno energetico mondiale del 73%

 

 

Con le attuali tecnologie si potrebbe ridurre il fabbisogno energetico mondiale del 73%

Non dobbiamo aspettare il futuro per cambiare il mondo in senso ecologico: già adesso il genere umano ha a disposizione tutte le tecnologie per ridurre il fabbisogno energetico dell'intero Pianeta del 73%.
A dirlo sono i ricercatori dell'Università di Cambridge che affermano anche che questo sarebbe possibile se solo si ristrutturassero le abitazioni e gli edifici già esistenti con materiali più isolanti (migliorando di fatto l'efficienza energetica degli stabili), se si cucinasse semplicemente ricordandosi di mettere i coperchi sulle pentole, o anche solo se si riducesse la temperatura di lavaggio di lavastoviglie e lavatrici (per qualche altro suggerimento pratico guarda nei nostri Eco Consigli).
Insomma, secondo gli studiosi (e noi) se vogliamo rendere il nostro Pianeta più verde e vivibile possiamo farlo iniziando da oggi. E allora perché aspettare?





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons