Cinque semplici modi per ridurre gli sprechi e i rifiuti per questo Natale

 

 

Cinque semplici modi per ridurre gli sprechi e i rifiuti per questo Natale

Mancano davvero pochissimi giorni a Natale e, visto che per noi italiani si tratta anche di un momento di grande festa per la famiglia in cui non si bada a spese, è giusto porre un minimo d'attenzione per evitare gli sprechi tanto per il portafogli quanto per l'ambiente.
Ecco dunque cinque semplici suggerimenti che si possono mettere in atto...
1. Impariamo a fare la spesa intelligente, ovvero: prima di andare al supermercato facciamo una lista esatta di cosa e soprattutto di quanto ci serve per i nostri pranzi e le nostre cene.
In questo modo eviteremo di trovarci con tanti (troppi) avanzi in frigorifero o con alimenti che stanno in dispensa solo per passare di scadenza.
2. Non facciamoci prendere la mano dalle super offerte! Occhio alle promozioni tipo paghi due e prendi tre: è una strategia di marketing molto diffusa nelle catene di supermercati soprattutto durante il periodo natalizio.
La convenienza economica indubbiamente c'è, ma il rischio di mettersi in casa quantità di alimenti non necessari è davvero alta, per cui prima di riempire il carrello chiediamoci se siamo sicuri di averne bisogno e di consumarli prima della loro scadenza.
3. Impariamo a reinventare gli avanzi. Ciò che non è stato finito può, il più delle volte, venire tranquillamente riscaldato o riutilizzato in nuovi piatti altrettanto gustosi.
Basta un poco di fantasia e qualche click su internet per scoprire tante sorprendi ricette a base di... avanzi!
4. Evitiamo gli imballaggi che non servono. Oddio, questa regola come le altre, dovrebbe valere tutto l'anno, ma è soprattutto nel periodo natalizio che ci si presentano agli occhi confezioni alimentari belle, ma sostanzialmente inutili.
Pensiamoci, quindi, prima di comprare quei prodotti; d'altro canto a noi interessa il contenuto non il contenitore, non è vero?
5. Facciamo una raccolta differenziata ancora più attenta: più pranzi e più cenoni significano più rifiuti.
Una corretta differenziazione significa maggior riciclo e, di conseguenza, minore spreco di risorse ed energia.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: evitare sprechi cibo, spesa intelligente, trucchi riciclare avanzi

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons