Cina al primo posto per le rinnovabili, Italia quinta

 

 

Cina al primo posto per le rinnovabili, Italia quinta

Secondo l'indagine trimestrale Country Attractiveness Indices realizzata da Ernst & Young è la Cina il primo Paese al mondo nella graduatoria per gli investimenti effettuati per le energie rinnovabili.
Non solo: mentre le economie occidentali sono penalizzate dal rallentamento della domanda e dall'attenzione alla riduzione dei costi, l'Europa dell'Est, il Medio Oriente, il Nord Africa, il Sud Est asiatico e l'America Latina scalano posizioni nella classifica.
In particolare, dopo la Cina vengono gli Stati Uniti, la Germania, l'India e poi, al quinto posto, l'Italia che ha superato la Gran Bretagna grazie agli investimenti effettuati nell'ambito dell'energia solare per la quale il nostro Paese è addirittura quarto al mondo.
Sempre stando allo studio, poi, saranno i Paesi dell'Europa dell'Est, del Medio Oriente, del Nord Africa, del Sud Est asiatico e dell'America Latina a rappresentare il prossimo futuro per le energie rinnovabili, trainati da Paesi come Argentina, Ungheria, Israele, Tunisia e Ucraina che per la prima volta figurano nella classifica.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: investimenti mondiali energie rinnovabili, classifica paesi fonti rinnovabili energia

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons