Celle solari più efficienti ed economiche grazie al rame

 

 

Celle solari più efficienti ed economiche grazie al rame

A dirla tutta con poche parole esistono solo due modi per riuscire ad abbassare il costo dell'energia prodotta con i pannelli fotovoltaici: realizzare celle solari più efficienti così da ottenere un minor costo di produzione per ciascun metro quadrato.
A queste due esigenze ha dato una risposta concreta l'ETAlab della tedesca Fraunhofer ISE il cui team di ricercatori è riuscito sia ad abbassare di oltre il 10% i costi degli impianti sostituendo il più pregiato ma anche più costoso argento (contenuto nei contatti elettrici dei pannelli) con una lega a base di rame e nickel, sia a migliorare di oltre il 21% le performance produttive delle celle solari.
Non solo: i ricercatori tedeschi hanno anche scoperto che con questa sostituzione, le celle solari sono diventate anche molto più stabili al calore tanto che, dopo uno stressante test termico alla temperatura di 392 ° C mantenuta per 1.600 ore, hanno conservato pressoché inalterate le proprie caratteristiche operative di conversione della luce solare in energia.
Davvero un bel successo che apre il fotovoltaico a più concrete possibilità di sfruttamento.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: energia solare, impianto fotovoltaico, efficienza energetica, celle solari efficienti, ETAlab, Fraunhofer ISE, costo impianti fotovoltaici, conversione luce solare energia

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons