Cambiamenti climatici: arriva il computer che prevede le alluvioni

 

 

Cambiamenti climatici: arriva il computer che prevede le alluvioni

Grazie a un progetto dell'università di Oxford, anche i nostri computer possono prevedere disastri naturali come alluvioni e ondate di calore. In pratica, il PC elabora alcuni modelli matematici e calcola gli effetti dei cambiamenti climatici.

Il progetto, denominato Weatherathome, si basa su singole regioni suddivise in griglie molto piccole di 25 km di lato, e per ogni settore sono analizzati i dati del passato su temperatura, pressione e le altre variabili atmosferiche che saranno usati per predire le possibilità di eventi atmosferici estremi nel futuro.

Richard Jones, uno degli organizzatori del progetto, ha così spiegato: "Questo esperimento cerca sia di comprendere i cambiamenti avvenuti nel passato fino a diecimila anni fa, sia ottenere previsioni fino e oltre il 2030. Per questo motivo i partecipanti all'esperimento hanno elaborato due modelli: uno "globale" che simula il clima su larga scala, e uno "regionale" che si occupa di eventi dettagliati in settori specifici del mondo. In particolare i modelli regionali servono a predire come le condizioni meteo varieranno a seguito dei cambiamenti su larga scala forniti dai modelli globali".





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons