BMW e Toyota insieme per la prossima generazione di batterie al litio

 

 

BMW e Toyota insieme per la prossima generazione di batterie al litio

La notizia è ufficiale ed è una di quelle destinate a lasciare il segno sul fronte del futuro della mobilità perché se due colossi dell'auto come la giapponese Toyota e la tedesca BMW decidono di collaborare insieme significa che qualcosa di davvero importante salterà fuori.
La due Case automobilistiche hanno, infatti, siglato un accordo di collaborazione per lo studio e la ricerca tecnologica in relazione anche alla prossima generazione di batterie agli ioni di litio da installare sui loro veicoli.
In particolare lo scopo di questa partnership è di trovare soluzioni concrete a tre problemi che "affliggono" le auto elettriche:
1. rendere gli accumulatori enormemente più efficienti di quelli attuali che permettono, nelle migliori delle ipotesi, di coprire distanze che non vanno oltre i 70 chilometri;
2. ridurre considerevolmente le dimensioni e il peso delle batterie così da migliorare le prestazioni dei veicoli elettrici;
3. abbattere i costi delle batterie e di conseguenza dei veicoli, costi che, almeno per il momento, rappresentano un freno importante alla diffusione della mobilità elettrica.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: batterie litio auto elettriche, accordo Toyota BMW, prossima generazione batterie litio

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons