Anche il tagliaerba diventa solare

 

 

Anche il tagliaerba diventa solare

È stato battezzato Dash ed è un tagliaerba ad uso domestico (dunque non per grandi superfici) alimentato esclusivamente grazie all'energia fotovoltaica raccolta da un sottile film di celle solari di cui è rivestito.
Inventato in Nuova Zelanda, Dash è un macchinario da giardino dal design sofisticato e "intelligente" perché le sue lame sminuzzano l'erba del giardino di casa in modo che, lasciata sul posto, funga da fertilizzante.
In questo modo non vengano prodotti altri rifiuti e si riutilizzano anche gli scarti della rasatura dei prati.
Tutto questo senza aver bisogno di un solo goccio di carburante fossile, dunque senza dover emettere nell'atmosfera un solo grammo di CO2, ma semplicemente sfruttando l'energia del sole immagazzinata durante il giorno in sofisticate batterie ai polimeri di litio che, per un uso più intensivo, possono essere ricaricate anche dalla rete elettrica.

Guarda il video





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: tagliaerba solare, tosaerba solare, tagliaerba ecologico

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons