Ambiente: la citta' italiana piu' verde e' Belluno

 

 

Ambiente: la citta' italiana piu' verde e' Belluno

Legambiente ha presentato la 17esima edizione del suo "Ecosistema Urbano", la speciale indagine realizzata in collaborazione con Il Sole 24 Ore da cui emerge un divario preoccupante fra le piccole città e i capoluoghi di provincia con più di 500mila abitanti.

In lieve risalita soltanto Torino che si attesta comunque al 74° posto. Fra le grandi città Genova si conferma la più vivibile anche se perde dieci posizioni, passando dal 22° al 32° posto. Male Milano e Roma, che precipitano rispettivamente dal 46° al 63° posto e dal 62° al 75°.

Peggiorano al Sud anche Napoli e Palermo, con il capoluogo campano che si piazza al 96° posto (prima era all'89°) e quello siciliano che perde oltre dieci posizioni piazzandosi al 101° posto.
Unica fra le dieci città più popolose a entrare nella top ten è Bologna che mantiene il 9° posto.

La testa della classifica vede poche variazioni, con Belluno che riconquista il primato assoluto superando Verbania che rimane al secondo posto, davanti a Parma al terzo che precede Trento e Bolzano. Seguono poi Siena, La Spezia e Pordenone. Ultima nella top ten è Livorno. Fanalino di coda fra le 103 città italiane prese in esame è Catania.

Ancora troppo evidente il divario Nord-Sud: per trovare la prima città del Meridione bisogna arrivare al 19° posto (Salerno). Su questo fronte però l'indagine evidenzia segnali incoraggianti e cita i casi di Oristano (22° posto), Potenza (26°) e Avellino (29°).

Male invece il Centro, con Latina che si piazza al 100° posto e Frosinone al 94°.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons