Ambiente: il 18% dell'Europa e' considerato area protetta

 

 

Ambiente: il 18% dell'Europa e' considerato area protetta

Grazie al progetto di Natura 2000 (la rete europea creata per la protezione e la conservazione degli habitat e delle specie, animali e vegetali, identificati come prioritari dagli Stati dell'Unione europea), fra tutti i Paesi della UE sono circa 27mila i siti riconosciuti come "Area Protetta", equivalenti a oltre il 18% della superficie del territorio. Non solo: a questa vanno anche aggiunti gli oltre 130mila chilometri quadrati di aree marine.

Tra i 739 nuovi siti inseriti quest'anno ce ne sono anche quattro del Belpaese: i Rupi di Rocca d'Algisio e i Calanchi pliocenici dell'Appennino faentino in Emilia Romagna; i monti Coccovello, Crivo, Crive e il Lago del Rendina in Basilicata, quest'ultimo che ospita gli "ululoni dal ventre giallo", una specie di piccoli rospi acquatici, ma anche il più grande serpente non velenoso d'Europa, l'Elaphe Quatorlineata o "Cervone".





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecoturismo, turismo sostenibile, turismo responsabile, agriturismi, biohotel, ecovillaggi, vacanze sostenibili, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons