Al bando il gas Hfc 134

 

 

Al bando il gas Hfc 134

La Coca-Cola Company ha deciso di investire più di 40 milioni di dollari per eliminare dai suoi distributori automatici il gas refrigerante Hcf 134, utilizzato per lungo tempo negli impianti di refrigerazione e condizionamento d'aria, oggi considerato nocivo per la salute e altamente dannoso per l'ozono stratosferico. I primi distributori senza Hfc 143 verranno installati in Europa, precisamente in Germania. Con la speranza che presto tutti gli impianti vengano sostituiti.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: alimentazione biologica, alimenti biologici, prodotti biologici, bio, agricoltura biologica, ecologia, ambiente, km zero, ogm

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons