A Berlino 100 mila auto elettriche entro il 2020

 

 

A Berlino 100 mila auto elettriche entro il 2020

Detta così potrebbe apparire come una scommessa quasi impossibile, ma si sa come sono fatti i tedeschi...
Visti poi la copertura economica e il sostegno promesso dal governo federale, c'è da essere quasi certi che gli amministratori della capitale tedesca riusciranno in questo obiettivo, rivoluzionando di fatto il sistema dei trasporti cittadini tanto pubblici che privati.
Il piano si basa su tre punti precisi:
1) è bipartisan, cioè non conosce ostacoli politici visto che è appoggiato tanto dalla maggioranza che dall'opposizione;
2) è molto costoso e per questo prevede incentivi pubblici, solo per iniziare, per almeno 80 milioni di euro;
3) interessa e coinvolge direttamente tutti, dalle aziende del settore energia (chiamate a installare centinaia di colonnine di ricarica dei veicoli), all'industria dell'auto (che dovrà trovare nuovi soluzioni per rendere l'auto elettrica una concreta realtà superando gli attuali problemi tecnici, come ad esempio, l'autonomia e la velocità di ricarica delle batterie), ai cittadini che saranno chiamati ad un uso più responsabile dell'auto.
Insomma, si tratta di un esempio concreto che sarebbe opportuno, anche per noi italiani, già inseguire prima del 2020.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: mobilità sostenibile, auto elettriche, biciclette elettriche, auto ibride, emissioni zero, biocarburanti, batterie litio

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons