Eco Mondo  

Eco Mondo

Il canale dedicato allo sviluppo sostenibile del nostro Pianeta e alle energie rinnovabili.

 

rapporto Legambiente su ecomafie in Italia, cresce giro d'affari ecomafie, ecoreati, reati contro l'ambiente

Cresce ancora il giro d'affari delle Ecomafie | Continua a crescere in modo allarmante il giro d'affari delle così dette Ecomafie che, stando al rapporto di Legambiente, nel corso del 2014 ha raggiunto i 22 miliardi di euro, con un incremento di ben 7 miliardi rispetto all'anno precedente. Nello stesso anno i reati accertati sono stati oltre 29 mila, l'equivalente di 80 al giorno, cioè quasi...

Continua a leggere la notizia


repellenti naturali insetti, alternative naturali insetticidi, oli essenziali come repellenti per proteggere alimenti

Per difendere il cibo dagli insetti basterebbero le piante | Avreste mai immaginato che circa il 20% dei raccolti, ma addirittura fino al 40% delle derrate conservate in granai e magazzini in tutto il mondo viene perduto a causa dei danni provocati loro dagli insetti? Valori estremamente elevati che costringe i produttori a ricorrere a insetticidi e repellenti sintetici che, però, possono essere dannosi per...

Continua a leggere la notizia


allarme siccità pianeta, studio NASA prosciugamento falde acquifere, estinzione falde acquifere pianeta, siccità

Il mondo rischia di rimanere a secco d'acqua | Il mondo rischia di rimanere letteralmente a secco. A lanciare il preoccupante allarme gli scienziati della NASA secondo i quali il livello di oltre la metà delle maggiori falde acquifere del Pianeta sta scendendo in modo crescente. Le immagini che arrivano dal satellite impiegato per lo studio mostrano che 20 delle 37 falde acquifere più grandi del mondo hanno...

Continua a leggere la notizia


stop auto pre 2001 a Parigi, divieto circolazione veicoli inquinanti a Parigi, nuovi limiti velocità Parigi

A Parigi stop alle auto pre 2001 e limiti di velocità a 30 km/orari | Sul fronte della lotta all'inquinamento fa sul serio il sindaco di Parigi Anne Hidalgo: dal prossimo primo luglio nella Capitale francese entreranno in vigore i divieti di circolazione per le auto e i veicoli da trasporto antecedenti il primo ottobre 2001 ritenuti altamente inquinanti. Questi autoveicoli non potranno circolare a Parigi tra...

Continua a leggere la notizia


api, estinzione api, Stati Uniti proposta stop pesticidi, salvaguardia api, Federal Pollinator Strategy

USA, per salvare le api l'Agenzia per l'Ambiente propone di bloccare i pesticidi | Nel tentativo di frenare la moria di api, negli Stati Uniti l'Agenzia per la Protezione Ambientale ha proposto di applicare restrizioni all'uso di alcuni pesticidi in determinati periodi dell'anno. In particolare l'uso di pesticidi altamente tossici, categoria in cui l'EPA fa rientrare un'ottantina di ingredienti attivi, sarebbero...

Continua a leggere la notizia


dissalatore solare, MIT, Massachusetts Institute of Technology, elettrodialisi per dissalare acqua, dissalatore fotovoltaico

Ricercatori del MIT mettono a punto un dissalatore solare in grado di dare il 90% di acqua potabile | Una nuova sorprendente invenzione dei ricercatori del Massachusetts Institute of Technology che, in collaborazione con la Jain, società che si occupa di sistemi di irrigazione, hanno progettato un dissalatore fotovoltaico a basso costo capace di trasformare il 90% dell'acqua salata in acqua potabile. Il dissalatore è alimentato da...

Continua a leggere la notizia


approvata legge ecoreati, reati inquinamento disastro ambientale, delitti colposi contro ambiente, traffico e abbandono materiale radioattivo

Ecoreati, finalmente c'è la legge | Il Senato ha dato il proprio via libera alla legge sugli ecoreati che introduce i nuovi reati di inquinamento e disastro ambientale, i delitti colposi contro l'ambiente, il traffico e l'abbandono di materiale radioattivo, il reato di omessa bonifica e quello di impedimento al controllo. Ecco, in sintesi, cosa la legge prevede: inquinamento ambientale...

Continua a leggere la notizia


consumo acqua produrre smartphone, consumo suolo produrre cellulare, Mind Your Step, impronta ambientale, impronta ecologica

Quanto consuma uno smartphone? Quasi 13 tonnellate d'acqua! | Scarpe, telefonini di ultima generazione e t-shirt sono tra gli oggetti d'uso quotidiano con un'impronta ambientale tutt'altro che piccola. Secondo, infatti, lo studio Mind Your Step condotto da Friends of the Earth (una rete di organizzazioni ambientali presente in 74 Paesi) per produrre uno smartphone servono quasi 13 tonnellate d'acqua e...

Continua a leggere la notizia


Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile, stili di vita sostenibile, indagine rapporto italiani sostenibilità

Cresce negli italiani l'approccio ai temi della sostenibilità | Secondo il 1° Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile realizzato da LifeGate in collaborazione con Eumetra e con la consulenza di Renato Mannheimer, anche in tempo di crisi è positivo l'approccio degli italiani ai temi della sostenibilità e dimostra atteggiamenti concreti ed effettivi, di consumo e acquisto consapevoli, soprattutto in termini di...

Continua a leggere la notizia


produrre energia gusci noci, energia scarti lavorazione noci, fertilizzanti naturali scarti produzione noci, noci California, Dixon Ridge Farms

Energia pulita dalle noci? Si può fare! | Produrre energia riciclando i gusci delle noci? Certo che sì! Ad averci pensato è stato Russ Lester, proprietario della fattoria Dixon Ridge Farms di Sacramento, il quale, per la sua azienda agricola che produce le rinomate noci della California (rigorosamente biologiche), ha ben pensato di utilizzare appunto i gusci e gli scarti della lavorazione sia per...

Continua a leggere la notizia


cementificazione coste italiane, Rapporto sul Consumo di Suolo 2015, cementificazione territorio

La cementificazione continua ancora a divorare pezzi di Bell'Italia | Davvero poco edificanti i dati del Rapporto sul Consumo di Suolo 2015 redatto dall'ISPRA secondo cui quasi il 20% della fascia costiera italiana (qualcosa come oltre 500 chilometri quadrati ovvero l'equivalente dell'intera costa sarda), è ormai irrimediabilmente perso a causa della cementificazione del territorio. In particolare lo studio afferma che è stato impermeabilizzato il

Continua a leggere la notizia


Social Footprint – Product Social Identity, certificazione che valuta l'impronta sociale, sistema etichettatura per acquisti consapevoli

Per i consumatori più responsabili arriva l'etichetta che certifica l'impronta sociale del prodotto | Da oggi i consumatori più sensibili e responsabili avranno a loro disposizione uno strumento che li aiuta nei loro acquisti: si tratta della Social Footprint – Product Social Identity, ovvero la certificazione che valuta l'impronta sociale di un prodotto e servizio. Frutto della collaborazione di un gruppo di lavoro di cui fanno parte...

Continua a leggere la notizia


bonifica amianto, 4 mila morti in Italia causa amianto, problema amianto, bonifica amianto

Amianto, in Italia ancora oggi causa di 4.000 morti l'anno | A 23 anni dalla sua messa al bando, non solo l'amianto è causa, ogni anni, della morte di 4.000 persone per malattie asbesto correlate, ma rimane in Italia un problema irrisolto ancora molto diffuso: le stime, per difetto, di CNR-INAIL parlano di 32 milioni di tonnellate, mentre il Programma Nazionale di Bonifica del Ministero dell'Ambiente conta...

Continua a leggere la notizia


studio scarafaggi per capire cambiamenti climatici, impatto cambiamenti climatici su biodiversità, studio scarafaggi dell'artico per capire cambiamenti climatici

Per capire i cambiamenti climatici basta chiedere agli scarafaggi | Secondo uno studio condotto dai ricercatori della McGill University, sono gli Scarafaggi dell’Artico le migliori sentinelle per capire come i cambiamenti climatici influenzano la vita degli esseri viventi. Gli studiosi affermano che questo tipo di insetti non sono solo numerosi in Natura, ma si nutrono in modo specifico e differenziato a seconda della...

Continua a leggere la notizia


membrana filtrare acqua petrolio, nanotecnologie lotta inquinamento da petrolio, inquinamento marino, inquinamento oceani da petrolio

La membrana che grazie alle nanotecnologie riesce a separare l'acqua dal petrolio | Ricercatori della Ohio State University hanno progettato e stanno sperimentando una speciale membrana in acciaio che, stando alle anticipazioni riportate dal sito Phys.org, grazie all'utilizzo delle nanotecnologie sarebbe in grado di filtrare completamente l'acqua inquinata da oli quali il petrolio ad esempio, separando...

Continua a leggere la notizia


 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons