Per uscire dalla crisi la Grecia punta sulle energie rinnovabili

 

 

Per uscire dalla crisi la Grecia punta sulle energie rinnovabili

Per fare fronte e uscire dalla gravissima crisi che l'ha investita, la Grecia ha predisposto una manovra che punta sulle energie rinnovabili.
Il piano (che prende il nome di Progetto Helios) vorrebbe che il Paese incrementasse a 10 GigaWatt la sua capacità di produzione di energia solare il 2050 attraverso anche il contributo finanziario di investitori internazionali.
Un'ancora di salvezza che punta sulla maggior risorsa del Paese: la Grecia, infatti, ha la fortuna di contare di media circa trecento giornate di sole ogni anno.
Dal punto di vista operativo, invece, il Governo ellenico cederebbe in contratto di locazione agevolata i terreni su cui gli investitori stranieri possono costruire le centrali fotovoltaiche così da generare reddito e posti di lavoro.
Non solo: per rendere ancor più appetibile la cosa, sono previste facilitazioni sia dal punto di vista burocratico che di licenza edilizia.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: energie rinnovabili, fotovoltaico, Grecia, crisi, centrali fotovoltaiche, Helios Project, Progetto Helios, energia solare

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons