USA - Emissioni di CO2 al livello piu' basso dal 1994

 

 

USA - Emissioni di CO2 al livello piu' basso dal 1994

Il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti ha comunicato che le emissioni di anidride carbonica derivanti dall'uso d'energia sono scesi al livello più basso dal 1994.
A far conseguire questo risultato due fattori importanti: da un lato l'aumento delle energie rinnovabili in particolare quella solare e quella eolica, dall'altro la diminuzione delle energie convenzionali prodotte con combustibili di origine fossile, primi fra tutti carbone, gas naturale e petrolio.
Dati alla mano l'Energy Information Administration afferma che, nel 2012, negli Stati Uniti sono stati prodotti 5,3 miliardi di tonnellate di biossido di carbonio che, sebbene si tratti pur sempre di emissioni ancora molto elevate, sono diminuite del 3,7% rispetto al 2011 e del 12,1% dal 2007.
Ma secondo il Dipartimento dell'Energia c'è anche un altro fattore che ha contribuito a questo traguardo: si tratta del riscaldamento globale.
Negli Stati Uniti il 2012 è stato l'inverno più caldo mai registrato nel Paese il che ha portato ad una diminuzione della domanda d'energia e di fonti per il riscaldamento, con conseguente vantaggio di minori emissioni.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: diminuzione emissioni CO2 Stati Uniti, gas serra Stati Uniti, riscaldamento globale

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons