Il nuovo impianto di illuminazione del Tower Bridge che taglia i consumi: -45%

 

 

Il nuovo impianto di illuminazione del Tower Bridge che taglia i consumi: -45%

Fa davvero piacere vedere quando anche le icone e i simboli architettonici di una città diventano esempio di efficienza energetica, soprattutto se si sta parlando di strutture che divorano letteralmente enormi quantità di energia elettrica come, ad esempio, nel caso di monumenti imponenti o di grandi ponti.

Orbene, a questo elenco oggi possiamo aggiungere un altro simbolo storico, il Tower Bridge di Londra.

Nell'ambito, infatti, del progetto della General Electric denominato Ecomagination Initiative, il famoso ponte della capitale britannica verrà dotato di un nuovo impianto d'illuminazione che utilizza proiettori e lampade a led ad alta efficienza mentre, per quanto riguarda la parte superiore del ponte, i neon saranno sostituiti con Tetra Contour, uno speciale cavo illuminante che permette anche variopinti giochi di colore.

Così facendo l'amministrazione cittadina darà un bel taglio alle proprie spese energetiche per il Tower Bridge: oltre il 45% in meno.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: illuminazione basso consumo monumenti, lampade led, impianto illuminazione Tower Bridge

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons