I pomodori che fanno riscaldare un intero paese

 

 

I pomodori che fanno riscaldare un intero paese

A essere sinceri, a Maccastorna (in provincia di Lodi) sono appena 67 i cittadini residenti, ma in ogni caso si tratta lo stesso di una notizia che fa piacere leggere.

Sì perché grazie ad una azienda locale (la Solana spa) che lavora qualcosa come 200 mila tonnellate di pomodori all'anno, sarà costruito un impianto di riscaldamento che sfrutterà il biogas prodotto dagli scarti di lavorazione dei pomodori appunto, insieme ai liquami eii bovini e al trinciato di mais.

Dapprima l'impianto servirà l'industria conserviera, poi via via raggiungerà tutte le abitazioni e gli edifici del piccolo paese lodigiano.

E così, se tutto va come previsto, dall'autunno 2012 gli abitanti di Maccastorna daranno un bel taglio alle loro bollette per il gas.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons