Entro la fine del secolo anche la Florida potrebbe venire sommersa

 

 

Entro la fine del secolo anche la Florida potrebbe venire sommersa

A causa dell'innalzamento del livello dei mari e degli oceani sono tante le aree del Pianeta che potrebbero venire sommerse se non si corre, in un modo o nell'altro, ai ripari.
L'ultimo grido d'allarme viene in questo senso da oltreoceano dove alcuni ricercatori dell'Università di Miami (Stati Uniti) guidati dal professor Harold Wanless sostengono che le coste dell'intera Florida, da Miami alle Isole Keys, potrebbero sparire negli abissi in meno di 100 anni.
"Credo che la gente non abbia realizzato quanto la Florida sia vulnerabile. Raggiungeremo fra 1,2 metri e quasi due metri d'acqua in più entro la fine del secolo" ha detto Wanless in un'intervista al New York Times.
E la paura non è limitata alla sola comunità accademica: quattro contee, in cui dimorano complessivamente quasi 6 milioni di abitanti, si sono alleate per cercare soluzioni.
Non solo: essendo molto vulnerabile all'aumento del livello dei mari, il Governo della Florida ha già interpellato alcuni esperti olandesi in fatto di costruzione di argini artificiali, argini grazie ai quali il Paese dei tulipani riesce a sopravvivere.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: innalzamento livello mari, inondazione Florida, innalzamento livello oceani, rischio Florida

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons