Energie: i due terzi degli italiani preferiscono il solare

 

 

Energie: i due terzi degli italiani preferiscono il solare

Dal terzo rapporto sul solare condotto da IPR, società operante nel settore delle ricerche di mercato e dei sondaggi d'opinione, per conto della Fondazione Univerde e presentato al convegno "Green economy-New society" risulta che il 66% degli italiani è a favore del solare, quasi l'80% considera quella del sole l'energia del futuro seguita da quella eolica (28%), mentre si attesta al 18% la propensione per il nucleare.

In pratica, questo rapporto evidenzia un Paese sempre più convinto della necessità delle energie ambientali. Infatti, nell'ultimo anno la percentuale degli italiani propensi al solare per il proprio fabbisogno energetico è aumentata del 12% rispetto al primo rapporto del 2009 quando gli italiani erano il 54%.

I più favorevoli risultano essere gli adulti tra i 35 e i 54 anni (76%), i residenti del Centro d'Italia (75%) e in pari misura (69%), le donne e i residenti del Sud.

Da sottolineare che circa il 90% è unanime sulla necessità, da parte del Governo, di maggiori incentivi e cresce anche la percentuale degli italiani (48%, +4% rispetto alla rilevazione precedente) che sono a conoscenza della possibilità di usufruire di incentivi per l'installazione dei pannelli fotovoltaici.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons