Energie rinnovabili dalla Cina

 

 

Energie rinnovabili dalla Cina

A fine giugno 2010 è stato siglato un accordo tra il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e il vice Governatore della Provincia del Guangdong Lin Musheng per rafforzare i rapporti di amicizia e cooperazione internazionale. A seguito di ciò, quattro nuove aziende asiatiche hanno deciso di puntare sul sistema Italia nel settore delle energie rinnovabili dallo scorso luglio hanno avviando i piani d'investimento in Puglia, Lombardia e Veneto. L'investimento più consistente è stato fatto in Puglia dalla China Energy Conservation & Environment Protection Group, una società che opera nei settori dell'energia pulita e del risparmio energetico. A fine settembre è prevista una prima serie d'investimenti per 30 milioni di dollari da parte dell'azienda cinese in impianti fotovoltaici sul territorio pugliese mentre un secondo investimento di 100 milioni di dollari è già stato deliberato per impianti da localizzare nelle regioni del mezzogiorno.





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: ecologia, ambiente, sostenibilità, energie rinnovabili, risparmio energetico, edilizia sostenibile, fotovoltaico, biomasse, impronta ecologica

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons