Come ti risolvo il problema dei rifiuti alimentari facendoci pure un bel business

 

 

Come ti risolvo il problema dei rifiuti alimentari facendoci pure un bel business

Con così tante persone che abitano il Pianeta, il problema dei rifiuti è oggi uno dei maggiori che l'umanità si trova a dover affrontare.
In particolare perché ancora solo una piccola percentuale di rifiuti viene correttamente riciclata.
Non solo: nei Paesi occidentali, una fetta considerevole della spazzatura è costituita da alimenti non consumati e andati a male che vengono buttati senza magari essere neppure stati aperti.
Eppure pochi sanno che proprio questa tipologia di rifiuti potrebbe essere completamente riutilizzata.
Ma c'è anche chi l'ha capito e ha deciso di farne il proprio mestiere.
Stiamo parlando di tre giovani imprenditori, Craig Martineau, Dan Blake e Brandon Sargent, che
a Salt Lake City (nello Utah, Stati Uniti) hanno fondato la EcoScraps, una società che ricicla solo cibi recuperati da banchi, negozi e grossisti alimentari.
Pensate che si tratti di piccole quantità? Beh, allora siate pronti a ricredervi perché, ogni giorno, EcoScraps raccoglie qualcosa come venti tonnellate di alimenti gettati!
Bene, ma per farne cosa? Semplicemente del compost 100% organico che viene poi rivenduto al dettaglio a otto dollari a sacco.
Davvero un bel business senza fine, visto che si stima che ogni anno nei soli Stati Uniti i rifiuti di questo tipo ammontino alla spaventosa cifra di oltre trenta milioni di tonnellate...





Galleria fotografica

 


 

Argomenti: riciclare rifiuti alimentari, ecobusiness, compost organico scarti alimentari

 

 

 

 

 

 

 
 

Impronta Ecologica è una testata giornalistica registrata al Tribunale di Parma (Reg. n. 14 del 27/10/2000)

Pubblicità su Impronta Ecologica  |  Comunicati Stampa  |  Redazione  |  Mappa del sito  |  Privacy e Cookie Policy  |  Dati Sociali

2000-2016©Impronta Ecologica

Licenza Creative Commons